Si è ormai vicini al centenario della fine della Grande Guerra e anche i Gruppi Alpini della Sezione di Firenze hanno accolto l’ invito da parte della sede Nazionale per commemorare alle 19,00 del 3 Novembre i caduti di questo conflitto  per “…dimostrare la Nostra gratitudine a quei giovani e per ricordarLi degnamente…”, come si evince dalla direttiva che il Presidente Favero ha trasmesso a tutte le Sezioni.

Un ricordo ormai sbiadito nella collettività, ma non per le Associazioni d’ Arma, compresa la nostra, e che sono nate in molti casi, proprio dopo la prima guerra mondiale con lo scopo di mantenere viva la memoria di quei 651.000 caduti.

In allegato il messaggio inviato dal Presidente dell’ ANA Sebastiano Favero e che dovrà essere letto durante queste cerimonie.