Il Gruppo Alpini di Palazzuolo sul Senio (Palazzuolo di Romagna all’ epoca) viene costituito la prima volta nel 1938, e come il Gruppo di Marradi, se pur in provincia di Firenze, non è inserito nell’ organico nella Sezione di Firenze ma in quella Bolognese-Romagnola. Si scioglierà nel 1943, nel caos del secondo conflitto mondiale .

Area di reclutamento alpino, il Gruppo si ricostituisce nel Giugno del 1964, grazie all’opera di Egidio Bellini, che da allora ne è il capogruppo (ha rivestito anche la carica di Consigliere Sezionale per oltre 10 anni) . Questa volta viene inserito nella sezione di Firenze, come gli altri gruppi dell’ Alto Mugello (Marradi e Firenzuola).

Il Gruppo è  intitolato al Sottotenente Giovacchino Giovacchini, palazzuolese che inquadrato nel Battaglione Alpini Saluzzo del 2° Reggimento (Divisione Cuneense), partecipò alla campagna di Russia e dove ricevette, nel  Dicembre ’42, la croce al valor militare per le sue capacità sul campo di battaglia. Fatto prigioniero nella tragica ritirata del Gennaio successivo, morì qualche mese dopo in un campo di prigionia russo .

Durante questi anni il Gruppo è stato promotore di diverse manifestazioni volte alla raccolta di fondi da inviare dove era necessario (Friuli, Umbria, Abruzzo, Emilia Romagna); si è fatto curatore del restauro della “Maestà di Riaccio” (graziosa località del Comune di Palazzuolo), dove ogni anno viene celebrata una messa in onore di tutti i Caduti e degli Alpini; della ristrutturazione della Chiesa di Badia di Susinana (ottobre 1994 – primavera 1995); partecipazione, con due turni di lavoro, alla ristrutturazione del Pronto Soccorso del Reparto di Ematologia (day hospital) nel complesso ospedaliero dell’Università “La Sapienza” di Roma, diretto dal Prof. Mandelli; intervento di messa in posa su basamento in pietra delle tre croci sul monte omonimo.

Nel giugno 2011 l’Amministrazione Comunale ha intitolato uno spazio “Largo degli Alpini” e, nell’occasione, è stato inaugurato un pannello raffigurante momenti di naja alpina che è stato completato nel 2014, in occasione del 50° anniversario di fondazione del gruppo.

La sede degli alpini si trova in Via Quadalto 22.  Al suo interno ospita un piccolo museo, allestito dagli Alpini stessi.

Malgrado il Gruppo debba fare i conti con l’ anagrafe dei soci, con i trasferimenti di residenza  e la drastica riduzione dei propri ranghi a causa della mancanza di nuovi soci, gli Alpini di Palazzolo organizzano per la quarta volta il raduno Sezionale, dopo averlo già ospitato nel 1980,1989 e 1999.


Autore:  Enzo Gentilini, segretario Gruppo Alpini Palazzuolo sul Senio.