Il Gruppo Alpini Montecatini, guidato dal suo infaticabile Capogruppo Francesco Otti, ha organizzato il 10 Giugno la propria “Festa Alpina” a Casore del Monte, piccola frazione del comune di Marliana (PT).

Anche in questa occasione la cerimonia si è basata sul dono alla comunità locale della Bandiera Nazionale da issare sul nuovo pennone montato dagli stessi Alpini a lato del restaurato monumento ai caduti.

Abbiamo usato “anche”  perchè non è stata certo una novità per gli Alpini di Montecatini, che nel periodo delle commemorazioni per il centenario della Prima Guerra Mondiale si sono resi protagonisti di numerose opere  tra le quali segnaliamo: il restauro del monumento ai caduti posto di fronte al Comune di Montecatini, la realizzazione di un monumento dedicato a gli “Alpini Italiani”, sempre in Montecatini e il nuovo monumento ai caduti nella frazione di Avaglio (Marliana) con dono del pennone e della Bandiera Nazionale.

Buona partecipazione di pubblico e di Alpini, non solo montecatinesi ma anche di altri Gruppi  delle zone limitrofe, con la presenza della Fanfara Storica della Versilia che si è poi esibita nel pomeriggio e il coro sezionale “Su Insieme” che ha accompagnato la Santa Messa celebrata dal sacerdote e Alpino Don Fiaschi.

Presente il Vessillo della Sezione Firenze, scortato da alcuni consiglieri della Sezione.

Nota particolare, prima del consueto rancio alpino, il Gruppo Alpini Montecatini ha “inaugurato”, come  ricordo, una panchina in legno posta davanti all’abitazione di un Alpino “andato avanti” alcuni anni fa.