Dalle ore 11 di giovedì 19 aprile, presso la nostra sede di Via Jacopo da Diacceto 3C, si svolgerà la presentazione del libro “Muli e conducenti ! Tutti Presenti ! 1872-1991: il legame tra muli e alpini attraverso 120 anni di storia” di Serenella Ferrari e Suzanne E.L. Probst, con la prefazione di Folco Quilici, scomparso lo scorso 24 Febbraio.

Dopo l’ omonima mostra che ha riscosso un notevole successo in diverse città italiane, le due autrici hanno raccolto nelle 108 pagine del libro, corredate da splendide fotografie molte delle quali inedite, il lungo cammino degli alpini tracciato assieme ai loro amati, fedeli e insostituibili muli.
Un percorso iniziato nel 1872 e che, dopo aver attraversato oltre un secolo di dure prove tra cui i due conflitti mondiali, si è concluso nel 1991 quando lo Stato Maggiore dell’esercito ha deciso una forte riduzione delle Salmerie per giungere allo scioglimento definitivo degli ultimi reparti il 7 settembre 1993: in quel triste giorno, infatti, gli ultimi muli degli alpini furono venduti all’asta come carne da macello.

Il libro illustra anche la storia del mulo, animale che in Italia era a rischio d’estinzione e con esso decine di razze autoctone di equidi, ma, che grazie ad una crescente attenzione alla salvaguardia del proprio ambiente, è ritornato in auge per le attività ecosostenibili. Proprio in Toscana, negli ultimi cinque anni il loro numero è aumentato di un terzo e i muli vi sono impiegati nel esbosco, in agricoltura e nel turismo.

Al termine della presentazione è prevista una visita guidata alle collezioni storiche presso il Museo della sede.

Presenterà il libro il Prof. Franco Cardini, noto storico e saggista fiorentino.