Il pomeriggio del 1 Agosto 2015, una violenta perturbazione colpì la città di Firenze. In particolare una tromba d’aria investì la zona sud della città, provocando purtroppo una vittima e causando ingenti danni ad abitazioni, auto e al patrimonio verde dell’ area.

Il “Parco dell’ Anconella”, conosciuto dai fiorentini come “L’Albereta”, fu tra quelli che riportò i maggiori danni, con oltre 150 alberi abbattuti in pochi minuti dalla furia del vento.

Coerenti con il senso di solidarietà che caratterizza lo “Spirito Alpino” , il 26 Marzo 2018, gli Alpini del Gruppo di Firenze e del Gruppo di Pistoia, con la preziosa collaborazione della “Fondazione  Giorgio Tesi” di Pistoia hanno donato e piantato con le proprie attrezzature, 13 nuovi alberi di specie diverse: peri ornamentali, salici e lecci (in accordo con le direttive degli agronomi comunali) nel “Parco dell’ Anconella”, rimpiazzando alcuni di quelli andati distrutti 3 anni fa.

Presenti anche alcune autorità locali, come l’ Assessore del Comune di Firenze per l’ Ambiente Alessia Bettini e il Presidente del Quartiere 3 Alfredo Esposito, che hanno voluto ringraziare di persona gli Alpini per il loro operato, ennesimo esempio del grande cuore che ci contraddistingue.